torna all'Homepage
Finalità del Gruppo
La Sede
Diventare Volontario
Riconoscere i Volontari
Mezzi e Attrezzature
Contatti
Siti correlati
   
Area Riservata
Torna al menu Terremoto

RILEVANZA
BASSA

L’evento tellurico di maggior intensità mai verificatosi nell’area è del 5° grado della scala Mercalli, corrispondente ad una scossa che può causare la caduta di oggetti, danni lievi alle strutture e agli edifici e che può essere avvertita dalle persone, anche nel sonno.

In caso di terremoto, durante la scossa:

  • restare in casa, ripararsi sotto un solido tavolo, un letto, il vano di una porta o gli architravi di cemento armato interni alla struttura, aprire la porta per evitarne il blocco, stare lontano dalle superfici vetrate.

Finita la scossa:

  • chiudere il contatore del gas e disattivare l’energia elettrica e spegnere eventuali stufe e caminetti, in quanto potrebbero essere causa d’incendio;
  • lasciare le linee telefoniche libere e, successivamente, seguire le istruzioni fornite dalla radio o tramite altoparlanti;
  • se è necessario abbandonare l’edificio, non usare l’ascensore o il montacarichi per evitare di rimanere bloccati all’interno.
Se ci si trova all’esterno:
  • non rifugiarsi nelle cantine o nei sottopassi, dove le uscite potrebbero restare bloccate e, in generale, mantenersi lontano da palazzi ed edifici, sostando in luoghi aperti;
  • nel caso non esistano luoghi aperti immediatamente raggiungibili, cercare rifugio sotto l’architrave di un portone;
  • non usare l’auto e, nel caso ci si trovi già a bordo, evitare di percorrere ponti, gallerie o strade franate e tenersi lontano dalle linee dell’alta tensione.
  • L’evacuazione, a titolo precauzionale, può essere necessaria solo nel caso di strutture particolarmente danneggiate dal sisma, nei pressi delle quali saranno disposti “cancelli” con percorsi alternativi.
Prosegui la lettura...
Copyright 2005 - Gruppo Comunale di Volontari Protezione Civile - Saronno (VA)